« Torna agli articoli

Cresce la partecipazione e la Budosan

22 febbraio 2015 | Andrea Dimattia

Che giornata di emozioni!
Vedere bambini e ragazzi che non sapevano cosa fosse il Judo, il rispetto dell’avversario e lo svolgersi di una gara, che si cimentano in questa avventura con coraggio e dedizione.
Erano agitati, ognuno con le sue paure, ma pronti a salire sul tatami e dare il meglio.
Oggi ho visto questo, ovvero tanta voglia di vincere e fare bene.
nessuno si è tirato indietro e se qualcuno ha pianto, era perchè ci teneva a vincere e ottenere di più.
Il motto di questa giornata di gara è: “La gara inizia in palestra, seguendo bene le regole, le lezioni senza dimenticare che il divertimento e la passione sono alla base di tutto”. E qui entrano in gioco i maestri.

I risultati

Primi classificati: Bramini Edoardo, Jouini Neder, Jouini Karim, Biumi Sara, Galazzi Lorenzo, Luilli Olaf e Dimattia Mayra

Secondi classificati: Chrappan Soldavini Davide, Celentano Ivan, Arena Tommaso, Giordani Manuela, Merzagora Marzia, Rodriguez Robledo Elisa e Peccenini Zoe

Terzi classificati: Andreazza Michele, Ridolfi Daniel, Moroni Riccardo, Lanfranchi Alberto, Brambilla Livio Valerio, Zanini Andrea, Giandelli Matteo, Bertolini Lorenzo, Saviano Fabrizio e Panepinto Angelo.

Risultati Agonisti:

-50kg esordienti A Profir Jurie e Matta Simone terzi classificati

-40kg esordienti B Profir Sharmouk Samuel terzo classificato

-50kg esordienti B Profir Luilli Giovanni terzo classificato

Complimenti a tutti e continuiamo così

Forza Budosan

+Copia link